Termine generico con cui s’indica qualsiasi tipo di sepoltura, in cui vengono deposti i resti mortali (ceneri, ossa o cadavere), specificato con precise determinazioni: tomba rupestre, ipogea, a pozzo, a galleria, a fossa, a camera, a loculi (colombari), a dado, a edicola, a capanna, a casa, a terra, a circolo, sopraelevata, ecc.

Tra i tipi di tomba abbiamo:

tomba a camera con accesso a caditoia: con pozzo d’accesso e camera sotterranea;

tomba a camera con dromos: con corridoio d’accesso scoperto che dà accesso alla camera ipogea;

tomba a corridoio con loculo sepolcrale: con accesso ricavato nel lato di un corridoio incassato e conducente al loculo;

tomba a loculo tipo Narce: con accesso a pozzo e loculo sepolcrale;

tomba a doppio loculo tipo Montarano: con pozzo d’accesso e due loculi sepolcrali;

tomba a thólos: tipo di tomba a corridoio caratterizzata da un passaggio scavato nel terreno denominato dròmos, ha una camera sepolcrale con la volta a cupola in lastre o conci aggettanti e talvolta con un pilastro centrale.

tomba a tumulo: detta anche sepoltura a tumulo, è un tipo in uso presso alcune popolazioni antiche; può essere costituita da un corridoio e una camera in lastre di pietra talvolta di grandi dimensioni e ricoperta di terra o di pietrisco; può avere pianta circolare con forma conica o a calotta, raggiungendo talvolta dimensioni monumentali come, ad esempio, i tumuli di Newgrange e di Knowth nella contea del Meath in Irlanda.

L’immagine a corredo del box è stata tratta da: Bollettino della Consulta del Museo Archeologico di Milano 1894, Serie II, Anno VII, Milano 1895, p. 31.

Testi di riferimento:

Padovan Gianluca (a cura di), Archeologia del sottosuolo. Lettura e studio delle cavità artificiali, British Archaeological Reports, International Series 1416, Oxford 2005.

Basilico Roberto et alii, Italian Cadastre of Artificial Cavities. Part 1. (Including intyroductory comments and a classification), British Archaeological Reports, International Series 1599, Oxford 2007.

 

disegno-di-antica-tomba