Denominazione: Pozzo del Vespro
Numero catastale: CA 01017 LA VTUbicazione: Pian della Regina
Cartografia: I.G.M. 142-1-NO; C.T.R. 354100 TARQUINIA NORD; Modus 1:2000 10/1983
Quota: 168.6 m s.l.m.
Posizione: /
Unità geologica: Calcare di Tarquinia; Pliocene Inferiore e Medio
Svolgimento lavori: settembre 1989, aprile 1991
Operazioni condotte: esplorazione, rilievo planimetrico, servizio fotografico
Stato di conservazione: discreto
Contesto: mancante
Avvertenze: le pietre che coronano la bocca potrebbero franare
Interventi: rifacimento della bocca e svuotamento
Collocazione: situata a sud est dell’Ara della Regina, è chiusa da una botola circolare in cemento, la cui recinzione è parzialmente abbattuta.
Forma: lo scavo ad asse verticale ha forma regolare, a imbuto: nella prima parte è cilindrica e nella seconda a tronco di cono.
Destinazione: ha l’aspetto di una cisterna.
Imboccatura: sprovvista di vera, è coronata da pietre.
Dimensioni: presenta una canna cilindrica del diametro di 0.5 m, la quale a 1.1 m dall’accesso poggia su una vera monolitica del medesimo diametro, spessa 18 cm. Al di sotto una leggera gola si pronuncia per scendere con forma troncoconica fin quasi al fondo, dove pare che la parete tenda a diventare nuovamente verticale. E’ profonda 5.2 m e il diametro del fondo è di 2.5 m.
Pedarole: assenti.
Condotte: a 1.81 m dall’accesso un tubo fittile del diametro esterno di 12 cm corre in piano per quasi due metri in direzione sud-est, poi è ostruito da detriti. A 2.7 m, sempre dall’accesso, un foro rettangolare, probabilmente di canalina, di 14×10 cm è visibile per quasi 0.5 m all’interno del rivestimento ed è orientato in direzione nord-ovest.
Osservazioni: è completamente incamiciato con pietre di piccole e medie dimensioni. Un cono detritico con pietre alto 0.85 m costituisce l’attuale fondo.
Note: occorre eseguire la datazione del tubo fittile.
Bibliografia: assente.

 

TARQUINIA SOTTERRANEA

 

HYPOGEAN ARCHAEOLOGY