Il Comune di Saronno (Varese) ha consegnato in questi giorni, a tutti i suoi Cittadini, il calendario dell’anno 2020: LA CITTÀ SOTTERRANEA.

L’Assessore all’Ambiente e allo Sport, Gianpietro Guaglianone, ha ritenuto che il decimo numero del calendario (il primo è stato quello dedicato al 2011) potesse incuriosire i Saronnesi a proposito delle profonde radici dell’antico borgo, con una carrellata d’immagini e brevi testi sulle architetture più recondite.

Crediamo, ma correggeteci se sbagliamo, che sia la prima volta (almeno in questi ultimi 30 anni) che un Comune italiano dedica il proprio calendario alle opere ipogee, ovvero alle cavità artificiali, esistenti nel suo sottosuolo urbano.

Intanto ecco un’immagine della “Nevera” di Saronno. Ma questa non è in calendario e pertanto ve la facciamo vedere subito.

Felice e proficuo 2020 dalla Federazione Nazionale Cavità Artificiali e dall’Associazione Speleologia Cavità Artificiali Milano.