MilanoWonderful

Frantz Gauviniere, l’artista delle Dragonesse azzurre, ha messo in moto un nuovo canale su YouTube: MilanoWonderful. Ecco di che cosa si tratta. leggi tutto…

Il Bunker è chiuso!

Dinosauri di cemento armato stanno sepolti sotto edifici e giardini, giacciono in quest’oggi apparentemente indifferente agli echi del passato. leggi tutto…

Il fascino del sottosuolo napoletano

La vita di superficie segue un suo svolgersi, nel sottosuolo tutto è apparentemente fermo. Questo è uno degli aspetti del fascino, inteso come “potenza di attrazione” in senso positivo, data dal percorrere gli ambienti da tempo abbandonati. leggi tutto…

DANNI ALLA GHIRLANDA DEL CASTELLO VISCONTEO – SFORZESCO DI MILANO

Situazione fognaria al Castello di Milano
I lavori del 1959-1960
Nel 1960 si sono conclusi i lavori per un nuovo impianto fognario al Castello di Milano. Le acque nere della Rocchetta sono state fatte scaricare nel cunicolo antico sottostante il “Fossato Morto” (fig. A), l’opera che divide la Piazza d’Armi interna da Rocchetta e Corte Ducale.

 

FIG. A

leggi tutto…

UNA PERICOLOSA POPOLAZIONE SOTTERRANEA

Muso appuntito e malattie
Oramai possiamo affermare che dal 1988, data d’inizio delle nostre indagini ufficiali al Castello di Milano, ad oggi non abbiamo incontrato né topi né ratti nei sotterranei.

Ci sono invece, fortunatamente, i gatti. E chi li cura. leggi tutto…

UNA POPOLAZIONE UTILE

Muso simpatico e peloso
Oramai possiamo affermare che dal 1988, data d’inizio delle nostre indagini ufficiali al Castello di Milano, ad oggi non abbiamo incontrato né topi né ratti nei sotterranei.

Ci sono invece, fortunatamente, i gatti. leggi tutto…

DESMENTEGASS: una cabrata sulla Milano bombardata

Così scrive in apertura Lamberto Caimi: «Tra le circa centocinquanta fotografie scattate subito dopo i bombardamenti da Franco Rizzi, (immagini che troviamo nel film “Desmentegass”, da me diretto e prodotto da Green Movie Group, da cui trae il titolo questa raccolta fotografica) ne ho selezionate venti, per la loro forza evocativa». leggi tutto…

L’Oro di Milano

A seguito della mostra installata nella Piazza d’Armi del Castello di Porta Giovia a Milano (5 ottobre 2015 – 14 febbraio 2016) è nato il libro che ne riprende il titolo e i contenuti:
L’Oro di Milano. Usi agricoli della acque milanesi. leggi tutto…

Lo Speleologo Leonardo da Vinci

Considerazione iniziale
Talvolta la lettura di alcuni brani del passato può indurre a riflettere su come un tempo si avesse la visione di quel mondo, tutt’altro che arcano, che la natura ha creato nel sottosuolo.
Sometimes the reading of some passages concerning the past may suggest some reflections on the way of looking in the past at the world- which is not so arcane- created by nature in the subsoil. leggi tutto…

“Gas” e bombe dal cielo

“GAS ASFISSIANTI”

Dopo il 1918 in Italia si parla a lungo sugli effetti dei gas asfissianti e dei liquidi vescicanti al fronte, tra reticolati e trincee, ma pure sui possibili impieghi mediante l’aviazione contro le città e i civili inermi. leggi tutto…

Leonardo da Vinci al Castello di Milano

Leonardo da Vinci (Vinci, Firenze, 1452 – Castello di Cloux -odierno Clòs-Lucé- 1519) si presenta al futuro duca di Milano Ludovico Sforza detto “il Moro” (Vigevano 1452 – Loches, Turenna, 1508) con una lunga lettera in cui elenca le cose che sa fare in qualità di ingegnere militare e civile. leggi tutto…