Bombardano Milano: presentazione del libro con Libreria Militare

Nuovo libro su Milano. Con la Libreria Militare di Milano si è presentato il libro: Bombardano Milano. Rifugio Antiaereo N° 87 La presentazione, diretta da Angelo Pirocchi della Libreria Militare e a cui hanno partecipato in qualità di autori Maria Antonietta Breda, Alessandro Calini e Gianluca Padovan, è stata registrata, montata e resa visibile al seguente link:   Buona visione!  ...

GIOVEDI 7 MAGGIO: presentazione libro BOMBARDANO MILANO

GIOVEDI 7 MAGGIO ORE 18,15: presentazione virtuale con ZOOM del nuovo libro che parla della Città di Milano in guerra e del Rifugio Antiaereo N° 87. Ottant’anni fa il Regno d’Italia entrava nel conflitto mondiale e oggi si ricordano alcuni punti salienti: come avvenivano i bombardamenti aerei sulle città, i rifugi dove i civili cercavano di trovare scampo, le indicazioni dipinte sui muri, le testimonianze dei superstiti, il radiotelemetro denominato “radar” inventato in Italia negli Anni Trenta, la ricostruzione, il “Monte Stella” e le “casette” per i senza tetto. Inoltre: un contenitore della memoria storica, il Rifugio Antiaereo N° 87 e le iniziative culturali in esso condotte. Di seguito: l’invito, le informazioni  e il link per partecipare  all’evento.  https://libreriamilitareblog.wordpress.com/2020/04/29/presentazione-digitale-del-volume-bombardano-milano-rifugio-antiaereo-n-87/ https://mobile.twitter.com/libmilitare/status/1255473592906678274...

TARQUINIA: CATASTO CAVITÀ ARTIFICIALI – 5

124 numeri e 34 sotto numeri – PARTE SECONDA Elenco delle Cavità Artificiali censite nel territorio tarquiniese, inserite nel Catasto Nazionale dell’Associazione S.C.A.M. – Federazione Nazionale Cavità Artificiali. A queste è stato assegnato un numero di catasto, per il quale abbiamo un totale di 124 numeri e 34 sotto numeri. Per una questione di miglior gestione del catasto, evitando possibili errori soprattutto nella fase iniziale delle operazioni, i primi cento numeri catastali sono stati riservati alle ‘perforazioni ad asse verticale’ (pozzi e cisterne), mentre i successivi sono stati assegnati quasi esclusivamente alle altre opere ipogee (cunicoli, latomìe, etc.). Elenco delle cavità artificiali: SECONDA PARTE CA 01060 LA VT: Pozzo Alice (Pian di Civita) CA 01061 LA VT: Pozzo Y (Pian di Civita) CA 01062 LA VT: Pozzo Gibbo (Pian della Regina) CA 01063 LA VT: Pozzo Silvestri (Pian della Regina) CA 01064 LA VT: Cisterna Cesare-Cabina Elettrica (Cavone) CA 01065 LA VT: Pozzo del Comune (Tarquinia) CA 01066 LA VT: Pozzo Lillo-Arcatelle (Cavone) CA 01066/01 LA VT: Cunicolo Nord Pozzo Lillo Arcatelle (Cavone) CA 01066/02 LA VT: Cunicolo Sud Pozzo Lillo-Arcatelle (Cavone) CA 01067 LA VT: Pozzo Tartaruga (Infernaccio) CA 01068 LA VT: Pozzo Magrini (Marina Velka) CA 01069 LA VT: Pozzo Rudere Cascinale Cavone (Cavone) CA 01070 LA VT: Complesso Palazzo Bruschi (Tarquinia) CA 01070/01 LA VT: Cisterna Complesso Palazzo Bruschi (Tarquinia) CA 01071 LA VT: Pozzo del Mastello (Pian della Regina) CA 01072 LA VT: Pozzo in Sezione (Pian di Civita) CA 01073 LA VT: Pozzo E (Pian della Regina) CA 01074 LA VT: Pozzo Ortaccio (Ortaccio) CA 01075 LA VT: Pozzo delle Arcatelle (Cavone) CA 01076...

TARQUINIA: CATASTO CAVITÀ ARTIFICIALI – 4

124 numeri e 34 sotto numeri – PARTE PRIMA Elenco delle Cavità Artificiali censite nel territorio tarquiniese, inserite nel Catasto Nazionale dell’Associazione S.C.A.M. – Federazione Nazionale Cavità Artificiali. A queste è stato assegnato un numero di catasto, per il quale abbiamo un totale di 124 numeri e 34 sotto numeri. Per una questione di miglior gestione del catasto, evitando possibili errori soprattutto nella fase iniziale delle operazioni, i primi cento numeri catastali sono stati riservati alle ‘perforazioni ad asse verticale’ (pozzi e cisterne), mentre i successivi sono stati assegnati quasi esclusivamente alle altre opere ipogee (cunicoli, latomìe, etc.). Elenco delle cavità artificiali: PRIMA PARTE CA 01001 LA VT: Grande Fossa (Pian di Civita) CA 01002 LA VT: Pozzo presso edificio B (Pian di Civita) CA 01003 LA VT: Pozzo del Pilastrino (Pian di Civita) CA 01004 LA VT: Pozzo Spaccato (Pian di Civita) CA 01005 LA VT: Pozzo a Cannocchiale (Pian di Civita) CA 01006 LA VT: Pozzo delle Radici (Pian di Civita CA 01007 LA VT: Pozzo Tagliato (Pian di Civita) CA 01008 LA VT: Cisterna dei Milanesi (Pian di Civita) CA 01009 LA VT: Pozzo Romanelli (Pian di Civita) CA 01010 LA VT: Pozzo dello Spit (Pian della Regina) CA 01011 LA VT: Pozzo delle Colonne (Pian della Regina) CA 01011/01 LA VT: Cunicolo del Pozzo delle Colonne (Pian della Regina) CA 01011/02 LA VT: Secondo Pozzo Occluso (Pian della Regina) CA 01012 LA VT: Pozzo dei Passeri (Pian della Regina) CA 01013 LA VT: Pozzo S.C.A.M. (Pian della Regina) CA 01013/01 LA VT: Cunicolo del Pozzo S.C.A.M. (Pian della Regina) CA 01014 LA VT: Pozzo della...

TARQUINIA: 200 CAVITÀ ARTIFICIALI – 3

I dati Nel territorio del Comune di Tarquinia si sono individuate circa 200 cavità artificiali, a 124 delle quali sono stati assegnati i relativi numeri di catasto e una denominazione, creata appositamente. Per quanto concerne molti degli ipogei non inseriti nello studio, si tratta in massima parte di tombe a camera, sia abbandonate sia riutilizzate come ricovero per il bestiame, magazzino o deposito; si includono inoltre pozzi e vani ai quali non abbiamo potuto accedere o di cui al momento si ignora la funzione. Solo una parte è stata pubblicata nel volume: “Civita di Tarquinia: Indagini Speleologiche. Catalogazione e studio delle cavità artificiali rivenute presso il Pian di Civita e il Pian della Regina”. Tutti i dati fanno parte del Catasto Nazionale Cavità Artificiali dell’Associazione S.C.A.M. e della F.N.C.A....

TARQUINIA: ARTICOLAZIONE PROGETTO – 2

Articolazione del progetto “Tarquinia Sotterranea” L’entità del patrimonio ipogeo del territorio tarquiniese è tale da non consentire ancora di esprimersi in una sintesi. Resta ancora lontano il compimento del piano di esplorazione delle cavità e necessariamente occorre che chi abita nel territorio possa concorrere a tale intervento conoscitivo, coinvolgendo quanti lo hanno già studiato nell’esposizione dei dati raccolti in una sede unitaria. In sintesi, il progetto speleologico è stato così articolato: Parte A 1. ricognizione sistematica sul Pian di Civita e sul Pian della Regina 2. ricognizione sistematica nelle aree circostanti la Civita di Tarquinia 3. rilevamento, servizio fotografico e studio delle cavità artificiali individuate 4. proposta d’intervento presso le cavità ritenute maggiormente interessanti Parte B 1. ricognizione effettuata sulla base di segnalazioni (quindi ‘non sistematica’) sul territorio del Comune di Tarquinia 2. ricognizione sistematica nelle aree ritenute maggiormente interessanti 3. rilevamento, servizio fotografico e studio delle cavità artificiali individuate 4. proposta d’intervento presso le cavità ritenute maggiormente interessanti Parte C 1. recupero di materiale bibliografico e d’archivio inerente alle cavità artificiali del territorio 2. recupero di un’eventuale memoria storica legata alle cavità artificiali del territorio Parte D 1. inquadramento geologico del territorio, con studio a carattere idrogeologico 2. rilevamento topografico e posizionamento delle cavità artificiali Parte E 1. studio e analisi del materiale raccolto 2. sintesi e resoconto....