ATTI DEL PRIMO CONGRESSO NAZIONALE DI ARCHEOLOGIA DEL SOTTOSUOLO:

CONTRIBUTO AL CENSIMENTO DELLE OPERE IPOGEE DEL TERRITORIO DI BOLSENA

Autori
Roberto Basilico Federazione Nazionale Cavità Artificiali
Sara Bianchi Federazione Nazionale Cavità Artificiali
Paola Carità Federazione Nazionale Cavità Artificiali
Stefano Del Lungo Federazione Nazionale Cavità Artificiali
Claudia Ninni Federazione Nazionale Cavità Artificiali
Gianluca Padovan Federazione Nazionale Cavità Artificiali
Alessandro Verdiani Federazione Nazionale Cavità Artificiali

«Solevano gl’antichi, nello stabilire il luogo d’edificar Città, haver riguardo non solo all’abbondanza dell’acque, ma anco che fussero salubri, il che riconoscevano dall’aspetto degl’habitanti, cioè se erano robusti e di bel colore, o se non erano gobbi, zoppi, gozzuti, offesi negl’occhij et pazzi»

Mutio Polidori, Croniche Manuscritte di Corneto

Sommario

Nel corso delle indagini per la catalogazione delle opere ipogee esistenti nell’Alto Lazio, la Federazione Nazionale Cavità Artificiali, in collaborazione con la Soprintendenza per i Beni Archeologici dell’Etruria Meridionale, ha svolto alcune campagne di ricognizione nel territorio di Bolsena (VT). Il congresso offre l’opportunità di un’esposizione preliminare dei risultati ottenuti. Per la maggior parte le cavità indagate sono di tipo idraulico, destinate alla conserva dell’acqua e concentrate all’interno dell’area archeologica di Poggio Moscini (il foro ed i quartieri centrali a carattere residenziale dell’antica Volsinii).

Abstract

During the research for cataloguing existing subterranean features in Northern Latium, the National Federation for Artificial Cavities (F.N.C.A.), together with the Superintendence for Archaeological Goods of Southern Etruria, has carried out some reconnaisance campaigns in the territory of Bolsena (Viterbo). The conference gives us the opportunity to expose some preliminary results. Most of the explored caves are of the hydraulic typology, intended for water conservation and concentrated in the archaeological area of Poggio Moscini (the forum and the central residential quarters of the etruscan Volsinii).

OPERE IPOGEE DEL TERRITORIO DI BOLSENA