TARQUINIA: POZZO DEL RUDERE – 31

Denominazione: Pozzo del Rudere Numero catastale: CA 01024 LA VTUbicazione: Pian della Regina Cartografia: I.G.M. 142-1-NO; C.T.R. 354100 TARQUINIA NORD; Modus 1:2000 10/1983 Quota: 159.5 m s.l.m. Posizione: / Unità geologica: Calcare di Tarquinia; Pliocene Inferiore e Medio Svolgimento lavori: settembre 1989, marzo 1991 Operazioni condotte: esplorazione, rilievo planimetrico, servizio fotografico Stato di conservazione: discreto Contesto: mancante Avvertenze: fare attenzione all’incamiciatura Interventi: consolidamento e svuotamento Denominazione: situata a nord est dell’Ara della Regina e in prossimità del rudere di una casa, l’opera è chiusa da una botola in cemento e recintata. Forma: lo scavo ad asse verticale ha una forma troncoconica abbastanza regolare ed è completamente incamiciato. Destinazione: ha l’aspetto di una cisterna. Imboccatura: è provvista di una prima vera rotta in più parti e incompleta, poggiante su una seconda monolitica spessa 0.18 m e il cui diametro interno è 0.45 m. Dimensioni: profondità 3.95 m, diametro all’accesso 0.45 m, alla base misura 2.56×2.4 m. Pedarole: assenti. Condotte: rispettivamente a 55 cm e a 71 cm dall’accesso vi sono due tubi fittili quasi completamente schiacciati che guardano verso l’interno dell’opera, come si può notare nelle sezioni B e D del rilievo. Osservazioni: un cono detritico costituisce l’attuale fondo, che nella prima ricognizione presentava 0.45 m d’acqua abbastanza torbida, mentre nella seconda era quasi completamente secco. Abbiamo comunque rilevato che si riempie abbastanza rapidamente nel corso di piogge torrentizie. Note: occorre eseguire la datazione delle due tubature fittili. Bibliografia: assente.        ...

TARQUINIA: POZZO DEGLI IMPICCATI – 30

Denominazione: Pozzo degli Impiccati (tav. 28) Numero catastale: CA 01023 LA VTUbicazione: Pian della Regina Cartografia: I.G.M. 142-1-NO; C.T.R. 354100 TARQUINIA NORD; Modus 1:2000 10/1983 Quota: 153.8 m s.l.m. Posizione: / Unità geologica: Calcare di Tarquinia; Pliocene Inferiore e Medio Svolgimento lavori: settembre 1989, marzo 1991 Operazioni condotte: esplorazione, rilievo planimetrico, servizio fotografico e cine-televisivo Stato di conservazione: discreto Contesto: mancante Avvertenze: occorre prestare attenzione all’incamiciatura Intervento: consolidamento e svuotamento Collocazione: situata a nord est dell’Ara della Regina, nei pressi del Vicinale degli Impiccati, l’opera è chiusa da una botola in cemento e recintata. Forma: lo scavo ad asse verticale è ad imbuto e non ha forma regolare: nella prima parte è cilindrico e nella seconda ha forma tronco conica a pianta vagamente quadrilobata. E’ completamente incamiciato. Destinazione: ha l’aspetto di una cisterna. Imboccatura: è coronata da una muratura bassa e di fattura recente; non vi sono vere. Dimensioni: profondità 6.05 m, profondità all’acqua 4.75 m (livello a settembre del 1989), diametro dell’accesso 0.65 m; a 2.4 m dall’accesso misura 1×1.07 m e a 4.75 m misura 2.44×2.57 m. Pedarole: assenti. Condotte: non ne sono state rinvenute. Osservazioni: la parte cilindrica è rivestita con grosse pietre e termina a 2.25 m dall’accesso; al di sotto l’opera si allarga progressivamente con pietre di pezzatura decisamente minore. L’attuale fondo è costituito da un cono detritico alto 1.1 m. e l’acqua, abbastanza limpida, è soggetta a rilevanti oscillazioni di livello, tanto che nella seconda ricognizione non superava il mezzo metro di profondità. In seguito abbiamo rilevato che si riempie abbastanza rapidamente nel corso di piogge torrentizie. Note: nessuna. Bibliografia: assente.    ...

TARQUINIA: POZZO VERA SPESSA – 29

Denominazione: Pozzo Vera spessa (fig. 17) Numero catastale: CA 01022 LA VTUbicazione: Pian della Regina Cartografia: I.G.M. 142-1-NO; C.T.R. 354100 TARQUINIA NORD; Modus 1:2000 10/1983 Quota: 168 m s.l.m. Posizione: / Unità geologica: Calcare di Tarquinia; Pliocene Inferiore e Medio Svolgimento lavori: settembre 1989, novembre 1990, marzo 1991 Operazioni condotte: esplorazione, rilievo planimetrico, servizio fotografico Stato di conservazione: buono Contesto: mancante Avvertenze: nessuna Interventi: svuotamento Collocazione: situata a nord est dell’Ara della Regina, nei pressi degli Scavi 1981 e vicina alla CA 01027 LA VT, l’opera è chiusa da una botola in cemento e recintata. Forma: lo scavo ad asse verticale ha forme irregolari e la sua sezione verticale è a bottiglia, la cui parete si allarga progressivamente verso la base; è completamente incamiciato con pietre. Destinazione: ha l’aspetto di una cisterna. Imboccatura: è protetta da un anello in cemento, quasi completamente interrato e poggiante su di una vera monolitica spessa 0.5 m con diametro interno di 0.56 m, al di sotto della quale vi è il frammento di una seconda vera, spessa 0.25 m. Dato lo spessore, la prima vera potrebbe tranquillamente configurarsi come puteale. Dimensioni: profondità 6.55 m, profondità all’acqua 3.47 m (livello a settembre 1989), diametro all’accesso 0.5 m e dimensioni all’acqua 2.05×1.55 m. A 1,25 m dall’accesso si allarga decisamente e misura 1.42×1.32 m. Pedarole: assenti. Condotte: non ne sono state rinvenute. Osservazioni: l’acqua è sempre stata trovata limpida e non si sono osservate rilevanti variazioni di livello, eccettuato nel febbraio 1997, che raggiungeva la terza vera. Un piccolo cono di detriti costituisce l’attuale fondo. Note: nessuna. Bibliografia: assente.  ...

TARQUINIA: POZZO SPINA DI PESCE – 28

Denominazione: Pozzo Spina di Pesce (tav. 27) Numero catastale: CA 01021 LA VTUbicazione: Pian della Regina Cartografia: I.G.M. 142-1-NO; C.T.R. 354100 TARQUINIA NORD; Modus 1:2000 10/1983 Quota: 172.8 m s.l.m. Posizione: / Unità geologica: Calcare di Tarquinia; Pliocene Inferiore e Medio Svolgimento lavori: settembre 1989, novembre 1990, marzo 1991 Operazioni condotte: esplorazione, rilievo planimetrico, servizio fotografico Stato di conservazione: mediocre Contesto: mancante Avvertenze: l’accesso potrebbe essere soggetto ad ulteriori franamenti Interventi: rifacimento della bocca e ricollocazione della vera, consolidamento e svuotamento Collocazione: situata a sud dell’Ara della Regina, l’opera è chiusa da una grata e recintata. Forma: lo scavo ad asse verticale ha una forma tronco conica abbastanza regolare ed è completamente incamiciato. Destinazione: ha l’aspetto di una cisterna. Imboccatura: al momento della prima ricognizione la ‘piccola voragine’ si era aperta da poco: era parzialmente franata la bocca del pozzo, facendo cadere all’interno la vera. Tuttavia si poteva ancora riconoscerne la sede. La vera è in nenfro, composta da due parti simmetriche (una spezzata in più punti a causa della frana, forse dovuta al vomere di un aratro come testimonierebbe un solco recente sulla faccia superiore), quadrata e di 1.28 m di lato, con foro centrale del diametro di 0.38 m, con bordi rilevati e spessa 18 cm. Dimensioni: profondità 3.9 m, all’accesso misurava 1×1.2 m e al fondo 2.68×2.55 m. Pedarole: assenti. Condotte: a 0.6 m dall’accesso usciva dall’incamiciatura un tubo fittile orientato a 10°, il cui diametro esterno è di 11 cm e quello interno di 9 cm. E’ stato notato nel corso della seconda ricognizione poiché un ulteriore cedimento l’aveva portato in luce. Nel corso dell’ultima...

TARQUINIA: POZZO SCHERZO – 27

Denominazione: Pozzo Scherzo Numero catastale: CA 01020 LA VTUbicazione: Pian della Regina Cartografia: I.G.M. 142-1-NO; C.T.R. 354100 TARQUINIA NORD; Modus 1:2000 10/1983 Quota: 1715.5 m s.l.m. Posizione: / Unità geologica: Calcare di Tarquinia; Pliocene Inferiore e Medio Svolgimento lavori: settembre 1989 Operazioni condotte: presa visione del sito Stato di conservazione: non definibile Contesto: mancante Avvertenze: nessuna Interventi: svuotamento Collocazione: situata in prossimità delle mura etrusche, a sud est dell’Ara della Regina e nei pressi della CA 01019 LA VT, l’opera è chiusa da una grata fissa e recintata. Forma: non determinabile poiché il manufatto è quasi completamente interrato. Destinazione: non determinabile. Imboccatura: è costituita da conci di medie dimensioni e la forma è circolare. Dimensioni: non è stato possibile stendere il rilievo planimetrico. Pedarole: interno non visibile. Condotte: interno non visibile. Osservazioni: nessuna. Note: nessuna. Bibliografia: assente.  ...